Calcola il tuo mutuo

Fissa un appuntamento per l'analisi gratuita con
MUTUIcasa ©
tel. 030.3534.556

logo tova agenzie
logo tova agenzie

Vendesicasa è connesso con il gestionale 1ClickAnnunci

Vendesicasa è connesso con il gestionale 1ClickAnnunci

Parlando di immobili a Brescia è bene sapere che...

1

Fate bene i conti.

Oltre il prezzo, nell'acquisto di un immobile bisogna considerare altre spese:

A. Parcella del Notaio per l'atto di acquisto.
B. Provvigione da corrispondere all'agenzia immobiliare (se prevista).
+
C. Ipotesi di acquisto da un privato


Acquisto da un privato CON agevolazione prima casa:

  • 3% è l'imposta di registro da calcolarsi sul valore catastale dell'immobile
  • Euro 168,00 imposta ipotecaria fissa
  • Euro 168,00 imposta catastale fissa


Acquisto da un privato SENZA agevolazione prima casa

  • 7% imposta di registro
  • 2% imposta ipotecaria
  • 1% imposta catastale
.
oppure
D. Ipotesi di acquisto da un costruttore


Acquisto da un costruttore CON agevolazione prima casa:

  • 4% è l' IVA da calcolarsi sul valore di acquisto dell'immobile
  • Euro 168,00, imposta ipotecaria fissa
  • Euro 168,00, imposta catastale fissa
  • Euro 168,00, imposta di registro fissa


Acquisto da un costruttore SENZA agevolazione prima casa:

  • 10% è l' IVA da calcolarsi sul valore di acquisto dell'immobile
  • Euro 168,00, imposta ipotecaria fissa
  • Euro 168,00, imposta catastale fissa
  • Euro 168,00, imposta di registro fissa
+
[ in caso di richiesta di mutuo ]
E. Parcella del Notaio per Atto di Mutuo.
F. Imposta sostitutiva in caso di acquisto, costruzione o ristrutturazione PRIMA CASA (0,25% da calcolarsi sul valore del muto erogato)
G. Imposta sostitutiva in caso di acquisto, costruzione, ristrutturazione o qualsiasi altro caso che NON SIA PRIMA CASA (2% da calcolarsi sul valore del mutuo erogato)
H. Spese istruttoria banca
I. Perizia dell'immobile
L. Assicurazione incendio-scoppio-fulmini (obbligatoria per legge)

2

Valutate prima le possibilita' per il mutuo.

Prima di trovare la casa ideale e, comunque, qualche mese prima della data presunta del rogito, chiedete un preventivo di mutuo con indicate le varie spese e condizioni contrattuali, quali la tipologia di mutuo, lo spread, l'euribor o irs e confrontate sempre più offerte, facendovi assistere o consigliare possibilmente da un professionista del settore.
Ricordate inoltre che ogni istituto di credito vi orienterà verso i propri prodotti, senza valutare realmente le opportunità del mercato.
Il nostro consiglio, anche per questo, è chiedere, gratuitamente e senza impegno, maggiori informazioni a MUTUIcasa: telefona allo 030.3534556

3

Arredamento.

Comprare casa significa anche doverla arredare. Cercate di fare un bilancio preventivio anche di questi costi, che spesso possono risultare “importanti”.